English (UK)Italian (IT)

Cosa si analizza oggi? Arabis mosaic virus e Grapevine fanleaf virus

 

Cosa si analizza in laboratorio: Arabis mosaic virus (di seguito denominato ArMV) e Grapevine fanleaf virus (di seguito denominato GFLV) su matrice fogliare di vite. I campioni sono stati preparati ed estratti con PLUS technology.

Perché: Devono essere analizzati secondo DM del 08/02/2005 che definisce le norme per la commercializzazione dei materiale di moltiplicazione vegetativa della vite.
Altra normativa di riferimento: DM 24/06/2008 -- Modifica del protocollo tecnico di selezione clonale.

Analisi e punti di forza: Viene effettuata analisi molecolare RT-PCR secondo protocollo Arnadia, per l'identificazione di ArMV e GFLV. Durante l'inverno vengono eseguiti saggi sierologici su legno.

Descrizione e sintomi: ArMV e GFLV, appartengono entrambi al genere Nepovirus, trasmessi rispettivamente dai nematodi Xiphinema diversicaudatum e Xiphinema index. Le sintomatologie più comuni sono mosaico giallo, malformazioni dei germogli e delle foglie. Si hanno dei cali di produzione fino al 50%.

arabis mosaic virus e grapevine fanleaf virus 1 arabis mosaic virus e grapevine fanleaf virus 2 arabis mosaic virus e grapevine fanleaf virus 3 arabis mosaic virus e grapevine fanleaf virus 5

Periodo: Le epoche migliori di campionamento sono la primavera e l'inverno.

Altri patogeni correlati alla vite: GLRaV-1, GLRaV-2, GLRaV-3, GVA.

Potrebbe anche interessarti: IpadLab effettua analisi molecolari su matrice fogliare di vite per la diagnosi dei fitoplasmi associati a flavescenza dorata e legno nero con PLUS technology da luglio a metà ottobre e dei virus sopraelencati in primavera-autunno.