English (UK)Italian (IT)

Speciale lotta al Virus della Tristezza degli agrumi (CTV)

 

IpadLab tra i laboratori accreditati dal Servizio Fitosanitario Regionale per la caratterizzazione dei ceppi di CTV.

 

In data 24 giugno 2014 è stato emanato in Sicilia il decreto regionale di lotta obbligatoria al CTV.

Il D.R. contiene anche la delimitazione delle aree e il piano d'azione con le misure fitosanitarie.

 

Da questo link si possono scaricare il decreto, le delimitazioni e tutti i modelli per: la commercializzazione degli agrumi, l’ultimazione della messa a dimora di piante di agrumi e la richiesta del nulla osta per la commercializzazione di piante di agrumi.
Sono inoltre presenti anche i moduli per:
- comunicare di avere riscontrato nell’azienda agrumicola condotta sintomi sospetti di virus della tristezza degli agrumi nelle piante;
- essere autorizzato dal SFR all’utilizzo di materiale di categoria CAC per la messa a dimora di piante di agrumi in quanto non sono disponibili piante o materiali di moltiplicazione certificati ai sensi del decreto ministeriale 20 novembre 2006;
- richiedere il controllo preventivo fitosanitario del SFR, al fine di utilizzare gemme e marze provenienti dalla propria azienda.

 

Il Decreto in breve:

Art. 1
E’ approvata la delimitazione delle “aree contaminate” da Citrus Tristeza Virus degli agrumi (CTV) e delle relative “zone tampone”, di cui agli allegati 1 e 2, che sono parti integranti del presente decreto.
Art. 2
Con l'obiettivo di contrastare l’introduzione e la diffusione del virus e di eradicare i ceppi severi di CTV in aree specifiche, è approvato il piano d’azione riportato nell'allegato 3, che è parte integrante del presente decreto. Le relative prescrizioni obbligatorie sono a cura e spese dei proprietari o conduttori, a qualsiasi titolo, dei terreni ove sono presenti piante di agrumi ospiti, fatti salvi eventuali interventi di sostegno, come stabilito dall’art. 14 del decreto ministeriale 31 ottobre 2013.
Art. 3
Nell’allegato 4, che è parte integrante del presente decreto, sono determinate le procedure per il controllo e il monitoraggio del virus della tristezza degli agrumi (CTV), a seguito di segnalazioni pervenute a questo Servizio Fitosanitario Regionale.
Art. 4
Chiunque non ottemperi alle prescrizioni fitosanitarie impartite con il presente decreto, è punito con le sanzioni amministrative previste dall'art. 54 del Decreto Legislativo 19 Agosto 2005 n. 214 e successive modifiche ed integrazioni.
Art. 5
Per quanto non previsto dal presente decreto, si fa riferimento al decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali 31/10/2013, al Decreto Legislativo 19 Agosto 2005 n. 214 e alla Direttiva del Consiglio n. 2000/29/CE.
Art. 6
Il decreto dirigenziale n. 2834 del 12/6/2013 è abrogato.
Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana e nel sito istituzionale del Dipartimento www.regione.sicilia.it.
Il presente decreto entra in vigore dalla data di pubblicazione nel sito istituzionale di cui sopra.

Fonte: Regione Siciliana

 

Allegato 1:

mappa ctv sicilia

Allegato 2: link DELIMITAZIONE "ZONE CONTAMINATE" DA CITRUS TRISTEZA VIRUS E "ZONE TAMPONE"

Allegato 3: link PIANO D’AZIONE PER CONTRASTARE L’INTRODUZIONE E LA DIFFUSIONE DEL CTV (Citrus Tristeza Virus)

Allegato 4: link Procedure per il controllo e il monitoraggio del virus della tristezza degli agrumi (CTV), a seguito di segnalazioni pervenute al Servizio Fitosanitario Regionale.