English (UK)Italian (IT)

On-line il nuovo sito di Winegraft, un ponte tra ricerca e mercato, collaborazione tra università e impresa per lo sviluppo della vitivinicoltura del futuro.

 

On-line il nuovo sito di Winegraft, un ponte tra ricerca e mercato, collaborazione tra università e impresa per lo sviluppo della vitivinicoltura del futuro.

Winegraft logo, portinnesti serie M

Winegraft nasce nel 2014, il presidente è Marcello Lunelli, vice presidente di Cantine Ferrari.

 

La società è stata fondata da nove aziende vitivinicole di rilevanza nazionale - Ferrari, Zonin, Banfi Società Agricola, Armani Albino, Cantina Due Palme, Claudio Quarta Vignaiolo, Bertani Domains, Nettuno Castellare, Cantine Sette Soli – insieme a Fondazione di Venezia e Bioverde Trentino.

 

Con un capitale di circa mezzo milione di Euro e attraverso lo spin-off di IpadLab, società specializzata nel campo della fito-diagnostica leader a livello internazionale che avrà anche il compito di monitorare la sanità e la corrispondenza genetica delle barbatelle prodotte con questi portinnesti, Winegraft finanzia e rilancia il lavoro del gruppo di ricerca dell’Università di Milano che dagli anni ’80 sta lavorando sui nuovi “portainnesti M”.

 

Si organizza, così, un innovativo sistema virtuoso di collaborazione tra università, aziende e mercato che permetterà alla ricerca di finanziarsi con i proventi derivanti dalla commercializzazione dei nuovi portainnesti affidata, in esclusiva mondiale, ai Vivai Cooperativi Rauscedo.

 

Per approfondimenti: http://www.winegraft.it/

 

 

Ufficio Stampa e comunicazione

 

Giulio Somma

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.